Notizie

I NOSTRI GIORNALISTI AL CONVEGNO DELLA STAMPA

  • Pubblicato in News

QUARTO POTERE e SETTIMA ARTE: GIOVANI STAMPA e CINEMA

Il 13 Marzo 2018 si è tenuto a Pioltello (Milano) il venticinquesimo Convegno Interregionale della Stampa studentesca presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Niccolò Machiavelli”.

L’evento è stato organizzato dal CIS, gruppo di coordinamento interregionale stampa studentesca costituito di studenti, ex studenti e docenti, creato dal Prof. Giancarlo Schinardi di Piacenza, in collaborazione con gli istituti superiori di Fossano, Carmagnola, Pioltello e Piacenza.

Le redazioni dei vari giornalini scolastici di Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna hanno avuto modo di confrontarsi e riflettere sul tema del giornalismo e della scrittura.

La redazione del giornalino scolastico dell’Istituto “Baldessano Roccati”di Carmagnola ha partecipato per la seconda volta all’organizzazione del Convegno.

Nella mattinata si sono svolte le “presentazioni” dei rappresentanti delle redazioni, accompagnate da video realizzati dagli studenti che hanno sviscerato il senso del fare giornalismo, sia a livello dilettantistico che professionale, e hanno presentato il lavoro dietro le quinte di queste realtà di giornalismo amatoriale.

SI è passati, in seguito, ad una riflessione sulla censura che il giornalismo ed i giornalisti hanno subito e subiscono tutt’ora.

 

 

 

Questo è stato possibile grazie all’intervento di un ospite d’eccezione: il regista e documentarista Marco De Poli.

Nel Febbraio del 1966, De Poli fu messo sotto accusa per il suo articolo scritto sul giornalino studentesco “La Zanzara” dell’Istituto Parini di Milano, che trattava del ruolo della donna e, secondo l’accusa, incitava al libertinaggio.

Grazie al racconto di questa esperienza si è potuto riflettere sugli effetti della censura che può colpire la carta stampata, impedendo la libertà di espressione dei giornalisti.

La parte centrale del Convegno, però, è stata la discussione svolta nelle 12 commissioni, gruppi di redattori che hanno trattato  argomenti legati a vari ambiti, dal giornalismo, al cinema, alla politica, all’ambiente, confrontando attualità e passato.

Il Convegno Interregionale della stampa studentesca, quindi, non serve agli studenti solo a migliorarsi come redattori e a migliorare il proprio giornalino scolastico tramite il confronto con altre testate amatoriali, ma serve anche a speculare su temi importanti, a scambiarsi le idee e accrescere la propria cultura personale.

I lavori del CIS proseguono ora per la preparazione del ventiseiesimo convegno della stampa studentesca che si terrà a Carmagnola, presso l’istituto Superiore ”Baldessano Roccati”.

 MATTEO RABBIA,  redattore di LiberaMente

area docenti  area studenti  area famiglie

Accesso