Notizie

trekking per l'accoglienza

  • Pubblicato in News
il gruppo di ragazzi al trekking 2017 il gruppo di ragazzi al trekking 2017

TREKKING IN LIGURIA PER GLI STUDENTI DELLE PRIME DEL BALDESSANO ROCCATI

Formula che vince non si cambia

 

268 studenti, 20 docenti, mare splendido, sole caldo e tantissimo entusiasmo sono stati ancora una volta i fattori vincenti per un’iniziativa scolastica unica. Venerdì 20 ottobre, infatti, tutte le classi prime del Polo  Baldessano Roccati hanno raggiunto la Liguria su quattro autobus gremiti, per l’attesissima esperienza di trekking: giunto al settimo anno, il progetto ha condotto i giovani allievi, i loro docenti e un gruppo fantastico di guide alla scoperta di San Fruttuoso, raggiunta dopo una passeggiata di circa 3 chilometri attraverso i boschi del Parco di Portofino con partenza da Ruta.

Ad accoglierli la bellissima baia su cui si affaccia la Basilica di San Fruttuoso di Capodimonte, un complesso monastico medievale con annessi un piccolo museo di ceramiche e il famoso sepolcro della famiglia Doria. Qui il gruppo ha goduto di un clima davvero favorevole, e qualcuno ha approfittato del bel tempo per fare anche qualche tuffo. E poi via sul traghetto, alla volta di Camogli, per un pomeriggio di sole, gelato e, manco a dirlo, una scorpacciata di focaccia di Recco.

Quello che era nato come progetto per la valutazione delle competenze, si è trasformato negli anni in un’iniziativa di lustro per il Baldessano Roccati, che lavora incessantemente per rendere la vita a scuola piacevole e serena, soprattutto per i nuovi arrivati. Si punta naturalmente sull’aggregazione garantita da iniziative di sport all’aperto in una zona naturalistica di alta suggestione, ma senza dimenticare anche l’aspetto culturale, sia artistico sia gastronomico, affinché i ragazzi conducano un’esperienza formativa a 360 gradi, e soprattutto imparino a stare insieme in un ambiente più rilassato e dinamico rispetto all’aula scolastica. Anche per i docenti accompagnatori, la cui presenza è sempre fondamentale in giornate come questa, si tratta di un’iniziativa importante, durante la quale possono conoscere meglio i loro studenti sotto profili meno istituzionali.

Ovviamente l’iniziativa non avrebbe avuto un così grande successo senza il duro lavoro del gruppo di docenti di Scienze Motorie, ottimamente coordinato dalla prof.ssa Viviana Siberino, e senza l’esperienza delle guide liguri, che con grande pazienza e preparazione hanno condotto ragazzi e adulti alla scoperta del loro territorio.

Le attività fuori porta secondo la formula “sport-natura-arte” saranno ancora molte al Baldessano Roccati, rivolte anche ai ragazzi più grandi, e avverranno nel pieno spirito di crescita e progettualità efficace che caratterizza da sempre il Polo Scolastico carmagnolese.

area docenti  area studenti  area famiglie

Accesso