Liceo Scientifico

Liceo Scientifico

  • Pubblicato in Istituto
Il Liceo Scientifico propone due tipi di corso:
  • Liceo Scientifico Scienze applicate;
  • Liceo Scientifico Tradizionale;

Liceo Scientifico Tradizionale

Questo è l'indirizzo scientifico ordinario che coniuga l'aspetto scientifico e quello umanistico secondo una scelta di quadro orario ben distribuita.
Il liceo scientifico tradizionale predilige le materie scientifico-matematiche per il carico di ore, ma sicuramente dà una cultura umanistica quasi equivalente a quella del liceo classico, con la sola mancanza dello studio del greco.
Tale sposalizio di scientifico e umanistico garantisce una preparazione solida ed efficace che può aprirsi a qualunque scelta post diploma, sia di studi che lavorativa.
Il termine "tradizionale" non è affatto sinonimo di vecchio o desueto, ma semplicemente è volto a riportare lo studente su di un piano di studi armonioso ed efficace, senza per questo perdere di vista l'uso dei più moderni strumenti multimediali, delle nuove tecnologie e di una didattica sempre rinnovata e al passo con i tempi.

 

Liceo Scientifico Scienze Applicate

Nell’ambito della programmazione dell’offerta formativa, è attivata l’opzione scienze applicate che fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche e all’informatica e alle loro applicazioni.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:

  • aver appreso concetti, principi e teorie scientifiche anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio;
  • elaborare l’analisi critica dei fenomeni considerati, la riflessione metodologica sulle procedure sperimentali e la ricerca di strategie atte a favorire la scoperta scientifica;
  • analizzare le strutture logiche coinvolte ed i modelli utilizzati nella ricerca scientifica;
  • individuare le caratteristiche e l’apporto dei vari linguaggi (storico-naturali, simbolici, matematici, logici, formali, artificiali);
  • comprendere il ruolo della tecnologia come mediazione fra scienza e vita quotidiana;
  • saper utilizzare gli strumenti informatici in relazione all’analisi dei dati e alla modellizzazione di specifici problemi scientifici e individuare la funzione dell’informatica nello sviluppo scientifico;
  • saper applicare i metodi delle scienze in diversi ambiti.

area docenti  area studenti  area famiglie

Accesso